Home / Attività 2019 / Velo Club Mendrisio in evidenza nella gare della settimana scorsa

Velo Club Mendrisio in evidenza nella gare della settimana scorsa

Nelle diverse gare in cui sono stati impegni nel corso della settimana scorsa i corridori del Velo Club Mendriso sono stati all0altezza dei migliori.
Al Giro nazionale del Valdarno vinto da Filippo Conca, Biesse-Carrera, km. 177 alla media di km/h 39,554 Mattia Gaffuri (alle sue prime gare in assoluto) è rimasto staccato dai primi solo nel finale piazzandosi comunque al 21° rango. Dei 144 corridori partiti solo 23 hanno terminato la gara.
Al Giro del Giura con al via diverse squadre Continental 15° rango di Alessandro Santaromita, 23° Mattia Gaffuri e 30° Marco Ghirlanda che, con il secondo rango nella categoria dilettanti, ha matematicamente acquisito i punti per il passaggio alla categoria elite. Vittoria per l’elvetico Lukas Rüegg.
Nella prova svoltasi a Pinerolo, Dalle Mura al Muro, ottima prestazione di Alessandro Santaromita che ha chiuso al 7° rango mentre Giani si è classificato al 26°. Matti Gaffuri è purtroppo stato costretto al ritiro vittima di una caduta. La corsa è stata vinta da Davide Baldaccini, Team Colpack, km. 143 alla media di km/h 43,753.
Ottima prestazione anche per i corridori impegnati al 4 Jours des As, gara in 5 tappe svolati nei dintorni di Salon de Provence. La prova ha dovuto fare i conti con un forte mistral che non dato tregua durante le quattro giornate con velocità del vento che si è sempre mantenuta attorno ai 50- 70 km/h.
Prima tappa St. Etienne du Gres – St. Etienne du Gres vittoria del francese Jimmy Raibaud, km. 154,5 alla media di km/h 47,389 il quale si è imposto in volata dopo che il gruppo era rinvenuto dei 14 fuggiti a pochi chilometri dal traguardo. 6° Manuel Belloni, 18° Dominic Von Burg, 42° Domenico D’Amore 70° Davide Aldegheri, 78° Mauro Genini e 79° Kotaro Ono.
Seconda tappa Lançon-Lançon di 144 km. corsi alla media di km/h 46,913 con il vento sempre molto intenso con una lunga fuga di 2 atleti che sono riusciti a giocarsi il successo con 2’23” di vantaggio sul gruppo inseguitore. Vittoria di Jeremy Cabot, Dijon SC davanti al belga Sten Van Gucht mentre Manuel Belloni si piazzava ancora al 6° rango prendendo il comando della speciale classifica riservata agli under-23.
Terza tappa Mallemort-Mallemort di 169 km. Tappa accorciata di 13 km. a causa del forte vento che non ha concesso nessuna tregua caratterizzata da una fugo di 14 corridori quasi tutti ripresi nel finale. Vittoria di Maxime Urruty, Team Pro Immo con Manuel Belloni 12° Domenica D’Amore 30°, Dominic on Burg 39° e Davide Aldegheri 59°. Da notare che Belloni e Von Burg, rimasti coinvolti in una caduta hanno dovuto inseguire per circa 10 km. prima di poter riaccodarsi al gruppo.
Quarta tappa crono-squadre a La Barben di km. 11. I nostri al via con le bici da strada normali hanno dovuto fare i conti contro le migliori squadre che hanno utilizzato le speciali bici da cronometro. 13° rango di tappa con un distacco di 1’09” dalla squadra vincitrice SCO Dijon che ha fatto registrare una media di 51,250 km/h.
Quinta tappa Salon de Provence-Salon de Provence di 128 km. Questa tappa che si è svolta ancora con un forte vento ha fatto registrare un colpo di scena. Il lider Jeremy Cabot, vittima di una foratura a 20 km. dal traguardo si vedeva inflitta una penalità di 20″ da parte della giuria per essere stato in scia della vettura del proprio direttore sportivo per alcune centinaia di metri. Questa penalizzazione, sicuramente eccessiva nei suoi confronti ha così permesso al belga Sten Van Gucht di aggiudicarsi il successo finale con 4 secondi di vantaggio sullo sfortunato Cabot.
Classifica finale:
1° Van Gucht Sten, Belgio, Villefranche Beaujolais
2° Cabot Jeremy, SCO Dijon a 4″
3° Aubert Rémi, CC Etupes a 1’47”
30° Belloni Manuel, Velo Club Mendrisio
38° D’Amore Domenico, Velo Club Mendrisio

A Cavaria nella gara della categoria allievi buona gara di Zenith Pradella classificatosi al 13° rango. Mentre alla Coira-Arosa, valide per l’attribuzione del titolo di campione Svizzero di salita  ottimo 10° rango di Roger Devittori.

Check Also

Tour du Chablais 23-25 agosto 2019

Il Velo Club Mendrisio, con Conti-Ghirlanda-Giani-D’Amore-Santaromita e Von Burg, ha preso parte al Tour du …