Home / Attività 2019 / Nuova vittoria di Roger Devittori alla classica Martigny-Mouvoisin

Nuova vittoria di Roger Devittori alla classica Martigny-Mouvoisin

Roger Devittori si è nuovamente imposto nella classica gara vallesana Sion-Mouvoisin. Alla termine dei 36 km. ha preceduto di 15″ l’olandese Driever Wout.

Gli under-23 erano invece impegnati in parte alla gara internazionale Giro del Medio Brenta con partenza a Villa del Conte e arrivo a Gallio sull’altopiano di Asiago. Annullata una lunga fuga di 20 corridori nel quale si era inserito anche il nostro Alessandro Motti, una prima selezione avveniva sulla salita che porta ad Asiago quando al comando della gara restavano 30 corridori con Alessandro Santaromita e Leonardo Giani. L’ultima salita frazionava ulteriormente il gruppetto al comando e nuova vittoria in solitaria di Simone Ravanelli.
Ordine d’arrivo:
1° Simone Ravanelli, Biesse Carrera, km. 176.800 alla media di km/h 42,209
2° Zana Filippo, Sangemini-Trevigiani a 1’56”
3° Mazzucco Franco, Sangemini Trevigiani a 2’08”
4° Rubio Reyer, C olumbia a 2’18”
23° Alessandro Santaromita, VC Mendrisio a 3’27”
24° Leonardo Giani

Poca fortuna per gli altri under-23 impegnati alla Freccia dei Vini, costretti al ritiro Von Burg per caduta e Ghirlanda per problemi meccanici era Domenica D’Amore a mettersi in evidenza. Entrato a far parte della fuga principale, dopo essere transitato in testa a 2 GMP, cedeva nel finale e fermato a 6 km. dal traguardo quando si trovava in 15a posizione. Per la decisione del direttore di corsa di fermare circa 10 corridori che inseguivano i primi solo 12 atleti venivano poi classificati. Vittoria di Cacciotti Andrea, Casillo-Maserati che ha preceduto di 3’08” il proprio compagno di squadra Piccolo Simone.

Check Also

Programma allenamenti settembre 2019

Cari Ragazzi e Genitori, tra pochi giorni si riprende una nuova avventura con la ripresa …