Home / Attività 2017 / Cyrille Thièry vince la classica Le Locle-Sommartel – Davide Botta in evidenza al Tour du Chablais

Cyrille Thièry vince la classica Le Locle-Sommartel – Davide Botta in evidenza al Tour du Chablais

Quello appena trascorso è stato un fine settimana ricco di soddisfazioni per i corridori del VC Mendrisio-PL Valli. Al Tour du Chabalis, importante gara a tappe che si svolge nei dintorni di Evian i nostri sono stati tra i principali animatori. Annullata la prima tappa ad Evian a seguito di un violento nubifragio, nella seconda frazione con partenza ed arrivo a Thollon les Mèmises un gruppetto di 9 corridori ha preso il largo a circa 30 km. dal traguardo per non essere più raggiunti, con loro anche Davide Botta che si classificava al 6° rango e con gli immediati inseguitori giunti a 1’19” 22° Matteo Badilatti. Sfortuna per Morandi e Piffaretti caduti nella discesa del Col di Courbier fortunatamente senza gravi conseguenze.
Nel corso del 3a tappa dopo circa 30 km. dal via un gruppetto di 25 corridori con i nostri Botta e Badilatti si avvantaggiava sul resto del gruppo raggiungendo in vantaggio massimo di 2 minuti. Sulla salita di Bion violenta reazione di circa 10 corridori con il nostro Knipp che riuscivano a rientrare sui primi. Nei successivi chilometri si assisteva a tutta una serie di scatti dei quali ne facevano le spese Badilatti e Knipp. Sull’ultima salita della giornata 6 corridori riuscivano a distanziarsi giungendo sul traguardo di Evian con 1′ e 22″ di vantaggio sul resto dei fuggitivi con Davide Botta classificato al 14° rango.
Classifica generale finale:
1° Brun Frédéric, Boug Ain Cyclisme
2° Tarride Gregorie, Aix en Provence
3° Hanninen Jaakko, Finlandia
7° Botta Davide, VC Mendrisio-PL Valli a 1’34”
28° Badilatti Matteo  a 8’57”
65° Knipp Niels

Alla classica gara in salita Le Locle-Sommatel Cyrille Thièry di è brillantemente imposto vincendo sia la prova in linea che quella cronometrata e 3° rango di Roger Devittori nella categoria dilettanti.

Tra gli under-17 8° rango di Robin Furrer a Savagnier e bene Hochstrasser, Genini, Pasi-Puttini, Martinoli e Petrogalli che nella Olgiate-Orino hanno concluso la gara nel gruppo principale.

Nella classica di Capodarco ottimo 14 rango di Michael Morandi giunto 14° dopo essere stato a lungo con il gruppo dei primi e 32° Davide Botta.

Check Also

Gino Mäder 3° al Piccolo Giro di Lombardia

Con una grande prestazione Gino Mäder sfiora la vittoria al Piccolo Giro di Lombardia. Scattato …